giovedì 31 marzo 2016

[GRAPHIC] Pimp my phone: free wallpaper april 2016

Aprile dolce dormire.
Vi siete mai chiesti come mai si dice così?
Tra detti popolari e scoperte scientifiche in questo mese, il nostro cervello effettua una sorta di cambio di stagione. Così facendo, vengono assorbite delle energie straordinarie e questo provoca una sonnolenza che, arrivata la sera, si trasforma in un piacevole sonno. In più le giornate si allungano e il nostro organismo si deve abituare all'aumento di luce.
Quindi perchè non ci lasciamo cullare dolcemente da soffici nuvole fiorite? In un bel letto comodo, con lenzula fresche dai toni pastello e una copertina ai piedi pronta in caso di fresco notturno?
Ecco come nasce l'idea del nuovo sfondo gratuito per smatphone di Aprile per l'appuntamento mensile Pimp my phone. Il mese della primavera che ci fa sentire sempre più vicini all'estate, in cui abbiamo voglia di spalancare le finestre, fare il cambio degli armadi e stare all'aria aperta, per poi la sera abbandonarci ad un sonno dolce. Ho pensato di regalare anche ai vostri smarphone un pò di primavera tra piccoli fiori e nuvole.

Avete voglia di condividere il mio sfondo con tutti i vostri amici? Se sì, allora condividete questo post o la singola foto sui vostri canali social ricordandovi l'hastag #pimpmyphoneLPR.

Pronti a scaricarlo? Basta cliccare QUI  , vi basta salvare l'immagine e impostarla come sfondo sul vostro smartphone o come sfondo delle applicazioni che ve lo consentono. Ricordate di taggare le vostre foto con l'hashtag #pimpmyphoneLPR. 

Voglio vedere tutti i vostri smartphone con il vestito Le Petit Rabbit!

Buon dolce aprile a tutti voi!

mercoledì 30 marzo 2016

[KIDS] Toys: i giochi dei bambini. Il Food Set Tote

Una colazione equilibrata è importante per le bambole. Devono avere abbastanza energia per poter giocare con Ginevra tutta la mattina, vi assicuro che di cose da fare ce ne sono davvero molte!
Vestirsi e poi svestirsi, almeno 10 volte, cambio del pannolino, almeno 20 volte, cavalcata su cavallo a dondolo, giro in mini marsupio, giro in passeggino, mini pisolo in un porta enfant.
Per iniziare bene la giornata Ginevra offre alle sue bambole: fragole, cereali, un biscotto e per chi lo desidera un pò di latte rubato dal biberon di Ettore.
La colazione è tutta in morbidissima stoffa, il biscotto può essere facilmente scartato e la confezione di cereali ha l'apertura che facilita la fuoriuscita dei cereali. Per ripodurre il suono di questi ultimi all'interno della scatola di cereali c'è una campanella. Questo set contenuto in una deliziosa tote bag rosa, ci è stata regalato quando Ginevra era davvero in formato mignon e lo ha sempre amato. Ha subito diversi lavaggi in lavatrice e torture di vario tipo, eppure è ancora la colazione preferita delle bambole!
Il Soft Food Set Tote for Nurturing Dolls è prodotto da Manhattan Toy.

venerdì 25 marzo 2016

[GRAPHIC] Lulù

Lulù è una coniglietta golosa.
Le piace indossare vestitini delicati e ogni volta sceglie con cura uno dei suoi colletti cuciti a mano. Una volta vestita, esce in giardino per comporre una ghirlanda floreale da indossare, ama sentire la primavera nell'aria
Ultimamente Lulù è molto concentrata a nascondere in giro per i prati piccoli ovetti colorati di cioccolato, sceglie i nascondigli con cura, ripone l'uovo delicatamente e poi saltella via felice.
In questi giorni è davvero indaffarata, ha ancora molto lavoro da sbrigare e ogni tanto le tocca fare gli straordinari, se stanca si ferma un momento e mangia qualche caramella, le basta poco per essere felice.
Ci teneva però ad augurare a tutti Buona Pasqua. Raccomanda di trascorrere giorni sereni, all'aperto, di scattare molto foto, di mangiare senza pensare troppo alla linea, di aiutare i vostri bimbi nella Caccia ai coniglietti di Pasqua.

Lulù ci teneva a mostrarvi un progetto DIY che ha realizzato lo scorso anno per tutte le sue amichette, delle bellissime orecchie da coniglio in carta, se avete voglia di realizzarle per i vostri bimbi QUI potete trovare il tutorial.

Se Lulù vi è simpatica condividete 
il suo ritratto per i vostri auguri di Pasqua!

Buona Pasqua a tutti!

mercoledì 23 marzo 2016

[GRAPHIC] Chi è Le Petit Rabbit?

Preparate una tazza di caffè, prendete una manciata di biscotti e sedetevi, oggi si parla di...me.
Parlare di se stessi non è facile, eppure pensandoci bene questo blog e i miei canali social parlano di me ogni giorno.
Due anni fa ho scritto questo post, rileggerlo mi fa sorridere ed essere felice. Adesso sono in quello che allora era il mio futuro, sono felice e ho realizzato molti sogni professionali e non. Le Petit Rabbit è cresciuto, sono nate molte collaborazioni, il mio lavoro si è espanso, Giulia è cresciuta.
Più di una volta mi è stato chiesto : "Ma tu che studi hai fatto? Come si fa a crearsi un lavoro? Dove trovi i contatti? Riesci a portare a casa uno stipendio"?

Da dove arrivo?
Dopo il Liceo Classico, mi sono trasferita a Milano e ho frequentato Disegno Industriale al Politecnico di Milano, laure quinquennale conseguita in tempi brevi e con un meraviglioso 110 e lode. Poi sono finita nella massa degli stagisti tra piccole agenzie di comunicazione e collaborazioni con il Politecnico di Milano. Il mio sogno era quello di lavorare in un'agenzia pubblicitaria di quelle famose, sognavo di vedere le mie creazioni in televisione o sui giornali. Così ho frequentato un Master in Art Direction e Copywriting e non ho fatto in tempo a terminarlo che sono subito entrata in una famosissima agenzia di pubblicità. Diversi miei lavori sono finiti in tv e su testate giornalistiche, ma il rovescio della medaglia non faceva per me. Così per dedicarmi all'allora piccola Ginevra ho deciso di lasciare tutto.
Nel frattempo (era il 2011) avevo aperto questo blog e piano piano raccontavo dei miei lavori Wedding. Il blog in un certo senso è cresciuto da sè, così come i miei canali social, non ho seguito una strategia precisa e spesso non sono stata costante, ma sono stata io, sempre e comunque. Evidentemente ero al posto giusto nel momento giusto e tutt'oggi non riesco a capire come :).

Oggi chi sono?
Oggi sono una creative graphic designer con il Mac sempre acceso e le puntine della mia penna digitale sempre consumate.

Diventando mamma ho tirato fuori la mia passione per l'illustrazione per bambini, sono nati personaggi dolci e buffi, dall'espressione a volte timida a volta allegra. Personaggi che poi sono diventanti protagonisti trasversali di diverse mie creazioni.

Dalle vostre richieste ho deciso di riprendere in mano il Logo Design, lavorare per clienti che hanno un gusto simile al mio, che amano il mio modo di lavorare mi ha fatto riprendere in mano tutti i miei vecchi manuali di logo design, alla fine grafici non ci s'improvvisa, un minimo di nozione ci vuole.

Mi occupo di Wedding, disegnando Wedding Suite non convenzionali, per sposi non convenzionali che hanno voglia di parlare di sè il giorno del loro matrimonio tralasciando le tradizioni.

Sono un'eterna stationery addicted, ho moltissimi notebooks intonsi, perchè sai le cose belle non le usiamo. Ad un certo punto ho iniziato a stamparmi copertine per mettere insieme dei notebooks da usare per i miei mille appunti. Ad un certo punto ho pensato di disegnare una capsule collection di notebooks disegnata da me. Così ho dato avvio ad una linea stationery Le Petit Rabbit.

I prodotti sono aumentati, così è nato il bisogno di metterli in uno  
Shop on line tutto mio, dove potete consultarli e acquistarli. Tenetelo d'occhio perchè a breve ci saranno tante novità che spero vi facciano capire quanto amore ci metto in quello che faccio.

Grazie ai miei canali social sono entrata in contatto con molte di voi, alcune sono diventate amiche, ma quello che ho capito è che la community di cui faccio parte è composta da donne, mamme e professioniste come me. Per questo un giorno ho pensato di programmare con voi un appuntamento fisso, un modo per condividere il mio mondo e per essere più vicina a voi, così sono nati i miei Wallpaper gratuiti per smartphone. Sono felice del successo che hanno avuto, significa che ho scelto il giusto regalo da farvi.

Dietro tutto questo iter professionale c'è la mia famiglia composta da mio marito (Santo uomo), Ginevra e Ettore. Sono mamma e creativa allo stesso tempo e spesso questo fa si che le due cose si mischino, ma è una mia caratteristica a cui non voglio rinunciare, bensì che voglio migliorare senza avere sensi di colpa perchè trascuro i bimbi o perchè sono in ritardo su una consegna.

E domani?
Il domani posso immaginarlo ma posso soprattutto costruirlo con impegno, quello che ho capito negli ultimi due anni è che non bisogna mai smettere di studiare, imparare e scoprire. Che bisogna avere rispetto del lavoro altrui. Non so voi, ma con questo lavoro io do da mangiare ai miei figli, il che implica una certa dose di fatica e sacrifici, quindi rispetto quello altrui. Il confronto con altre creative è una cosa bellissima, imparo e cresco, rido e faccio ridere. Le collaborazioni sono sempre una meravigliosa discesa lungo uno scivolo, a volte parto insicura, poi finisce sempre tutto bene.

Qualche pettegolezzo su Le Petit Rabbit?
- Con i numeri sono una capra (intanto nella mia testa visualizzo una capra che mangia numeri).
- Qualsiasi cosa pensi e veda la traduco in un'immagine (leggi riga sopra).
- Vorrei andare via dall'Italia, al freddo, tra i crucchi.
- Sono una seriale collezionatrice di washi tape, scatole, riviste e libri, libri, libri (molti libri per bambini).
- La mia workstation è un casino, perchè ho una scrivania sbagliata e sono perennemente alla ricerca di quella perfetta.
- Il mio animo è selvaggio.

Ah dimenticavo, la domanda che più mi viene fatta: "Ma con questo blog guadagni"? Guadagno con il mio impegno. Non posso essere io a dirvi di lasciare il vostro lavoro a tempo indetrminato per seguire un sogno. Chiedetevi se il vostro sogno è fatto in realtà di qualcosa di concreto, io AMO il mio lavoro, non lo cambierei con nulla al mondo, quando mi sveglio la mattina sono felice di sedermi alla mia scrivania, anche quando la giornata procede in modo sbagliato. Credo che sia questo amore che mi permetta di guadagnare.

Il caffè o lo avete finito da un pezzo o si è raffreddato, in ogni caso grazie di cuore per aver letto fino qui.

Buonagiornata!


martedì 22 marzo 2016

[KIDS] Caccia ai coniglietti di Pasqua

Nei geni di Ginevra e Ettore scorre sangue inglese, ebbene sì. La nonna paterna è Uk original e lo scorso anno mi ha introdotta alla tradizione della caccia agli ovetti di cioccolato. Anche quest'anno passeremo la Pasqua dai nonni paterni e per i bimbi ho preparato una piccola caccia agli ovetti DIY.
Dopo aver fatto una meravigliosa colazione speriamo nel sole per poter giocare in giardino!
L'anno scorso avevo preparato questi sacchetti coniglietto per Mumadvisor e ho pensato fossero perfetti per l'occasione. Sono sacchetti alimentari in cui nascondere dei buonissimi ovetti zuccherati al cioccolato.
Realizzarli è davvero semplice:
- procuratevi una sacchetto in carta kraft formato brioches
- disegnate a matita la sagoma del viso coniglietto
- ritagliate lungo il disegno
- eliminate le doppie-orecchie sul retro
- disegnate con un pennarello nero il muso del coniglietto
- realizzate due fori centrali
- riempite con ovetti colorati
- scegliete nastrini colorati e chiudete il tutto
Che ci sia il sole o la pioggia nasconderli sarà facile sia all'esterno che all'interno. Preparatene quanti ne desiderate.

Nascondeteli e poi scaricate QUI la mappa pasquale per disegnare indizi e dettagli per aiutare i bimbi a trovarli. In corrispondenza di ogni nascondiglio applicate un bollino colorato con il musino del coniglietto. 
Per incoraggiare i piccoli cacciatori di tesoro applicate sul petto con una spilla da balia una di queste coccarde pasquali colorate. Le trovate free printable QUI.
Pronti a partire con la caccia ai coniglietti? Spero di avervi regalato un'idea dolce e simpatica! Condividete le foto della vostra caccia e ricordatevi di usare l'hashtag #lepetitrabbit.
Riesco già a vedere già Ettore correre dietro a Ginevra senza capirci molto, ma pronto a mangiare i suoi ovetti! Forza piccoli cercatori!

Per i più grandicelli potete anche organizzare alcuni giochi, come ad esempio una corsa con gli ovetti su cucchiaini, magari saltellando :) Chi arriverà al traguardo con l'ovetto ancora al suo posto sarà il vincitore.
Se siete in cerca di idee per realizzare progetti DIY con i vostri bimbi durante le vacanze di Pasqua, in QUESTA mia cartella Pinterest Easter-kids-diy potete trovare una piccola selezione.

Buon divertimento a tutti!

lunedì 21 marzo 2016

[GRAPHIC] Logo design: Terry truccabimbi

Iniziamo la settimana con un pò di colore e allegria, ma anche con molta professionalità?
Terry truccabimbi mi ha contattata alcuni mesi fa per il design del suo logo. Sono stata catapultata in un mondo di colori, allegria, glitter, pennelli, bimbi sorridenti, spugnette, ma anche nel mondo di una donna bravissima e molto professionale. 
Oltre al servizio truccabimbi per privati ed eventi, offre servizi di Glitter tattoo, Belly painting, Corso truccabimbi e Corso Make your bling.

Il suo vecchio logo non la rispecchiava più, ma desiderava mantenere i due elementi: la stella e il pennello.
Ho fatto schizzi, aperto e chiuso il file del suo logo diverse volte, cancellato e ridisegnato perchè volevo inserire l'elemento pennello in modo nuovo e non troppo scontato. Non so se capita anche a voi. Arriva un momento in cui si avvicina la consegna e sento di non avere ancora l'idea vincente, proprio in quel momento arriva l'illuminazione! Ecco come è nato il suo logo.

Terry ha deciso per un total restyle del suo brand e ha deciso di affidarsi alle sapienti mani di Ilaria Corticelli per tradurre in immagine il suo mondo. Ilaria come sempre si è rivelata bravissima nel cogliere perfettamente il mondo di Terry e il suo spirito.
Oltre al logo design mi sono occupata anche del design del biglietto da visita e delle cartoline promozionali.
Per il suo servizio corsi, ho disegnato un attestato di frequenza.
Insomma Terry non si fa trovare impreparata su nulla!
Quando sulla mia strada incontro donne che hanno creato il loro mondo con amore e professionalità, posso solo ritenermi fortunata, penso "hanno scelto me" e ne sono davvero grata!
Cosa ne pensate? Vi piace questo nuovo logo?
Vi lascio un piccolo assaggio al mondo di Terry truccabimbi, ma se volete scorpire di più clikkate QUI.

venerdì 18 marzo 2016

[KIDS+GRAPHIC] Le magliette per la Festa del Papà

La Festa del Papà è una ricorrenza che ai bimbi piace festeggiare, ma diciamo la verità, anche a noi mamme e mogli piace dire all'uomo di casa che è un bravo.
In casa Le Petit Rabbit siamo molto fortunati, il papà che ho scelto per i miei figli è un uomo fantastico, di quelli che a volte si possono definire "mammo". Tutto ciò che riguarda Ginevra e Ettore è diviso al 50% tra me e lui, sì proprio al 50%. Non mi vergogno a dirlo che a volte è più bravo di me a trattare con i capricci o a risolvere situazioni d'emergenza. Se un bravo papà si misurasse in quante volte si sveglia la notte per i bimbi, direi che lui vincerebbe il premio dei premi.
Insomma qui amiamo alla follia il nostro papà.
Come sempre i miei progetti nascono da mie esigenze o esperienze, quest'anno infatti ho pensato di realizzare per il marito, Ginevra e Ettore delle magliette abbinate con un messaggio e una risposta. Ormai avete capito che mi piace disegnare t shirt, mi soddisfa e emoziona vedere i miei disegni anche sul tessuto. Ginevra mi dice sempre "mamma ti voglio bene" e io le rispondo "io di più" e lei ribatte "no, io di più". Questo stesso gioco avviene con il suo papà quindi ho pensato di metterlo nero su bianco sulle loro t shirt personalizzate.
 
Ecco come è nata la grafica per questa capsule collection venduta in pre order sul mio shop on line.
In molti avete scelto le magliette by Le Petit Rabbit per fare il regalo al papà dei vostri bimbi e vi ringrazio infinitamente di questo, è stato tutto oltre le mie aspettative.
Per rendere più speciale il packaging ho disegnato una card per l'occasione su cui poter scrivere il messaggio di auguri. Sono nati tre nuovi personaggi: papà Gatto Riccardo, Nina e Noè, li rivedrete presto in altre vesti.
Ho confezionato tutti i vostri ordini così come ho confezionato il regalo per il nostro papà, ovviamente lui ha già visto tutto con largo anticipo, ma la sorpresa è comunque riuscita.
Se avete acquistato le t shirt personalizzate Le Petit Rabbit aspetto le vostre foto! Se le condividete sui social ricordatevi di usare l'hashtag #lepetitrabbit o comunque di taggarmi, sarò felicissima di essere un pò lì con voi! 
Buona Festa del papà a tutti!

mercoledì 16 marzo 2016

[KIDS] Toys: i giochi dei bambini. La valigetta del dottore

I bimbi si sa, imitano tutto quello che fanno i grandi. Tra salti, corse, giochi vari, sedie e divano in questa casa è garantita una bua al giorno (a testa direi). Sarà per questo che Ginevra ama vestire i panni del dottore con le sue bambole. Quindi è dotata di tutto il necessario: pomatina, puntura, bende, cerotti, stetoscopio, libretto della salute, cartella medica etc...il tutto contenuto in una meravigliosa (sì la adoro anche io) valigetta pronta per partire in caso di emergenza.
Mi diverte vederla prendersi cura delle sue bambole, seppur fasciate tipo mummia, è davvero un bravo dottore (Ginevra però tu segui le orme della mamma!).
La Valigia del dottore prodotto da Djeco ed è un divertente gioco d'imitazione.

martedì 15 marzo 2016

[KIDS] Il diploma per la Festa del Papà

Quando per casa girano bimbi, il pretesto per festeggiare c'è sempre.
Sabato sarà la Festa del papà e in collaborazione con Mumadvisor, il primo sito con le recensioni della mamme su attività a misura di bambino, abbiamo pensato di fare un regalo a tutti i papà.
Un attestato disegnato da me scaricabile gratuitament sul sito Mumadvisor, per far sapere al papà che anche quest'anno si è dimostrato il migliore papà del mondo. Vi piace? Allora potete scaricarlo QUI.

Per i bimbi abbiamo pensato anche un divertente gioco, chiedete loro di colorare le stelline di merito, siamo certi che tutti meriteranno 5 stelle piene! Qui Ginevra e Ettore ne hanno disegnate anche extra, ma hanno ragione, il loro papà è davvero unico.
Se il nostro regalo vi è piaciuto, scattate una foto dei vostri bimbi con il papà e l'attestato e ricordatevi di taggarla con l'hashtag #mumadvisor, sarà un modo per entrare a far parte della community Mumadvisor.

lunedì 14 marzo 2016

[GRAPHIC] Logo design: Archiforlittlestars

Alessandra e Daria, sono due mamme architetto che hanno nel cuore e nella testa l'idea di creare “contenitori di sogni dove poter crescere e giocare”... spazi, luoghi chiusi o aperti che siano, camerette, pareti, angoli ... ma anche giardini, nidi, ludoteche. Con questo spirito è nato il loro marchio Archiforlittlestars.
Quando mi hanno contattata per il design del loro logo, mi hanno davvero incuriosita per le loro idee, il loro mondo e i loro progetti.
Volevano racchiudere nel logo sia la dimensione professionale e quindi l'identità di architetti, sia il mondo Archiforlittlestars: stelle, colori soft, bambini e design.
Dopo alcuni schizzi e riflessioni, è nato il loro logo. Cosa ne pensate?
Vi piace?
Archiforlittlestars è progettazione e design per bambini, ma oltre ai prodotti che io trovo adorabili, offre un servizio di progettazione camerette davvero molto interessante per tutte noi mamme! "Progettiamo spazi a misura di bambino rispettando le loro esigenze, necessità e i loro gusti, creando luoghi in cui possano muoversi in libertà, sentirsi bene e siano ispirati da ciò che li circonda. Offriamo un servizio di progettazione per la tua little star. La cameretta, la parete all’interno della tua camera matrimoniale, la zona nusery per il cambio".

Non so voi, ma a me è capitato davvero molte volte di spostare e rispostare gli arredi in camera dei bimbi, e ancora oggi, non sono riuscita a trovare la sistemazione perfetta. Per quanto abbia una laurea in design, non sono un designer d'interni o un architetto per cui ho trovato davvero unico questo servizio.
Come funziona?
"Mandaci all’indirizzo email info@archiforlittlestar.com le misure o una piantina, le foto dello stato di fatto e raccontaci quali sono i tuoi desideri e le tue esigenze, e se hai alcuni elementi che vuoi mantenere. Noi ti manderemo un progetto completo con tutte le indicazioni per realizzare concretamente e facilmente l’ambiente [corredato da un utilissimo rendering ndr]. Troverai indicazioni su tutti i complementi di arredo selezionati. Al centro di ogni riflessione progettuale poniamo il bambino e la sua personalità, per questo motivo ti chiediamo di raccontarci di lui.


Sono certa di avervi incuriositi perchè gli spazi dedicati ai bimbi sono davvero molto importanti. Per questo ho deciso di rivedere la camera di Ginevra, presto vi mostrerò il progetto che Archiforlittlestars sta preparando per noi!
Se volete maggiori info ecco il sito la pagina Facebook Archiforlittlestars e il loro profilo Instagram.

venerdì 4 marzo 2016

[KIDS] Toys: i giochi dei bambini #03: Flame Felt Campfire

Ettore ama fare l'indiano.
Al Pow Wow Party per il suo primo compleanno si è divertito moltissimo.
Per l'occasione volevo creare un piccolo focolare in carta per creare
la giusta atmosfera, ma il marito mi ha fatto ragionare sul numero
di bambini presenti e ho lasciato perdere.
Poi per Natale, Sinterklaas (ovvero gli zii olandesi) gli hanno regalato un bellissimo fuoco in feltro. Il gioco che Ginevra e Ettore hanno poi inventato
è quello di correrci intorno senza toccare il carbone "perchè scotta e ci bruciamo", diciamo che lo ha ideato Ginevra perchè Ettore detto Attila distrugge sempre tutto! Ogni tanto viene anche concesso il rituale dei marshmallow, si lo so sono schifezze, ma le schifezze a volte fanno bene!
Il Large Flame Felt Campfire è prodotto da Maddy Rose Cottage
ed è un bellissimo gioco d'intrattenimento.

Scusate se la rubrica è uscita di venerdì questa settimana, ma siamo stati colpiti tutti da influenza e virus di ogni tipo! 
Ci vediamo tra 2 settimane!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

From my IG profile