venerdì 17 luglio 2015

[WEDDING] Wedding Tips #02: il Menù

Eccoci al secondo appuntamento con la rubrica Wedding Tips.
La scorsa volta ho parlato del tableau de mariage, oggi invece affronto il discorso menù. State certi che quando i vostri ospiti prenderanno posto durante il ricevimento, il menù sarà oggetto di attenzione, chissà perché suscita sempre curiosità :).
Anche in questo caso, come nel caso del tableau, si può rendere il menù un dettaglio importante e non solo un elemento informativo.
Per questo appuntamento ho pensato ad un menù personale, ciò significa che ogni ospite al proprio posto ne trova uno.

In alternativa si può pensare ad un menù condiviso per tavolo (uno o più di uno) che quindi gira tra gli ospiti o si può pensare anche ad un unico menù collocato in una posizione ben visibile in modo che prima di accomodarsi gli ospiti possano vederlo e memorizzarlo.
Ho pensato ad un menù divertente, allegro e fresco. Ispirato ad un matrimonio primaverile, ricco di fiori con una palette sui toni del rosa con una punta di giallo e verde. Un piccolo gioco, dove per scoprire le portate bisogna fa ruotare il disco. Il menù e suddiviso in primi piatti, secondi piatti, dessert e cantina.
Per realizzarlo bisogna avere due dischi di diverso diametro. Quello superiore ha una finestra che permette di leggere le portate. Ovviamente si può personalizzare tutto con una grafica e una palette attinente al tema del proprio matrimonio.
Cosa ne pensate?
Per avere altri spunti, altre idee e ispirazioni ho creato su Pinterest questa cartella. Troverete tante soluzioni per realizzare il menù più indicato per il vostro matrimonio. Potete realizzare un menù semplice ed integrarlo alla mise en place ad esempio abbinandolo al tovagliolo, oppure pensare ad un menù da legare alle posate. Oppure si può realizzare un menù stampato su un sacchetto di carta craft o realizzato con la tecnica origami come ad esempio questo realizzato per la Wedding Suite Pois.
Se invece desiderate un menù unico da collocare in un punto ben visibile a tutti, potete usare una grande lavagna, una vecchia finestra o uno specchio su cui scrivere con un pennarello bianco o una vecchia porta da decorare con un poster e una ghirlanda di fiori.
Anche per il menù vale il discorso del realizzare un menù che sia in armonia con la mise en place e con tutti i dettagli del matrimonio.
Ecco 3 Tips riguardanti il menù:
1. Coordinate la grafica e l'aspetto del menù a tutti gli altri elementi del vostro matrimonio. Concordate con catering e location come stendere il testo del menù e poi realizzatelo in coordinato con tutto il resto. Se nelle vostre partecipazioni avete utilizzato un simbolo o un elemento grafico riutilizzatelo, adattatelo al fine di rendere tutto più personale. Risulterete originali e soprattutto attenti ad ogni dettaglio del vostro ricevimento.
2. Pensate bene a come distribuire il menù: se personale, a tavolo o altro. Se decidete di realizzarlo personale, considerate che diventa una sorta di segnaposto per cui fate in modo che sia integrato con tutta la mise en place, se ben fatto sono certa che molti ospiti lo porteranno a casa con sè. Se optate per un menù-tavolo considerate quanti invitati lo dovranno consultare e calcolate il numero giusto. Se singolo riflettete bene sul punto migliore in cui posizionarlo, possibilmente un punto visibile anche mentre si è seduti durante il ricevimento (ok chiedo troppo :))
3. Riportate sul menù solo le portate non ancora servite. Se avete iniziato il ricevimento con un ricco buffet a isole non serve riportarlo, il menù è una sorta di guida del pasto quindi ciò che è già stato servito non interessa agli ospiti, incuriositeli piuttosto con tutto il resto.

4 commenti:

  1. Questi tuoi consigli sono meravigliosi, ne farò tesoro!

    RispondiElimina
  2. Che idea originale!!! Grazie anche per la bacheca pinterest: i tuoi spunti sono sepr azzeccatissimi! Debora

    RispondiElimina
  3. What a cool idea !!!
    Tanks so much, i m get married next year.

    RispondiElimina
  4. E' davvero un'idea nuova e originale. L'abbinamento di colori e la grafica lo rende anche romantico ... complimenti davvero bello. Giorgia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

From my IG profile