venerdì 26 dicembre 2014

[KIDS ] My Little Christmas #03

Qualcuno ha detto Pupazzo di Neve?
Questo anno è così...amore a prima vista per ogni Snowman della rete. Forse è causa del mio bisogno di passare un pò di tempo sulla neve? Ma pare che Mr Rabbit stia provvedendo!
Oggi giochiamo di riciclo con un progetto morbidoso.
 Vi serviranno:
- un paio di calze sportive bianche tipo spugna
- riso
- scarti di stoffa
- pennarelli
- bottoni
Tagliate la calza all'altezza del tallone, diversamente da quanto descritto nel tutorial originale, io ho deciso di utilizzare la parte rifinita della calza. Riempitela di riso creando il corpo e la testa del pupazzo. Divertitevi a decorarlo con una sciarpina, occhi, naso, bottoni...
Il gioco è semplice ma il bello è proprio la parte decorativa. 
Noi abbiamo realizzato un puppazzo con il cappellino e la sciarpetta a pois. E voi? Se ne realizzerete uno sono davvero curiosa di vederlo :).
Per il tutorial comlpeto vi basterà cliccare QUI.
Buone vacanze a tutti.
A prestissimo

giovedì 11 dicembre 2014

[ KIDS ] My Little Christmas #02

Devo ammettere che quest'anno sono affascinata dai pupazzi di neve. Tra tutti i progetti che ho cercato chissà perchè sono sempre stata colpita da qualcosa che avesse a che fare con dei pupazzi di neve. Probabilmente è legato al mio amore per la neve. Adoro quella sensazio di freddo freddo freddo che si prova quando la neve si scioglie tra le mani.
Pronti per un nuovo tutorial? Semplice ma come sempre di effetto. Un pupazzo di neve a strati, ebbene si proprio strati.
Vi occorrono:
- nastro di carta
- cartoncino bianco
- cartoncino rosso
- cartoncino craft
- ritaglio di stoffa
- pennarello nero
- colore a cera bianco e celeste
- forbici.
Ritagliate il cartoncino bianco per ottenere tre cerchi in scala. Con il colore a cera celeste colorate i bordi dando una lieve sfumatura.
Sovrapponete i tre cerchi attaccandoli con del nastro di carta in modo che restino un pò sollevati tra loro. Decorate il vostro pupazzo con sciarpa, naso, occhi e manine.
Lo trovo molto simpatico. Si può realizzare in un formato grande da appendere poi in camera dei nani oppure in un formato piccolo per realizzare dei biglietti di auguri o dei piccoli doni per parenti e amici.
Dunque siete pronti per ritagliare e colorare? Ho scoperto che a Ginevra piace tanto attaccare le cose. Se le dici "vai amore attacca" lei con la sua manina da un colpo deciso e ride. I bimbi e lo stupore delle cose semplici.
Trovate il tutorial completo passo passo QUI sul blog Tinyartroom.
Ci vediamo settimana prossima con un nuovo progetto.
Buona settimana!

lunedì 1 dicembre 2014

[ KIDS ] My Little Christmas #01

Oggi è 1 dicembre, manca ormai poco a Natale.
Noi abbiamo già addobbato l'albero e finalmente è arrivato un pò di freddo, insomma questo inverno inizia a farsi sentire.
Durante le vacanze le scuole e gli asili saranno chiusi e bisogna come sempre sapersi destreggiare tra le continue richieste dei piccoli, che si sa sono iperattivi e molto esigenti.
Mi sono decisamente portata avanti con i lavori e ho selezionato come al solito alcuni progetti DIY da fare con la mia piccola nanetta. E anche questa volta voglio condividere con voi la mia ricerca.
Oggi partiamo con un'idea a mio avviso semplice ma d'effetto. Noi abbiamo deciso di realizzarla subito, per creare dei biglietti di auguri speciali da donare a parenti e qualche amico.
Il progetto originale prevede la realizzazione di piccole decorazioni per l'albero di Natale. In entrambi i casi la base del disegno sono le manine dei bimbi. Ma vediamo bene come fare.
Qui vi spiego come ho realizzato i biglietti, ma in fondo al posto troverete il link con tutti i dettagli del progetto originale.
Vi occoreranno:
- colore acrilico bianco
- pennello
- cartoncino di carta craft
- pennarelli rosso e nero
E come al solito tanta fantasia.
Dipingete simpaticamente di bianco la manina del vostro nanetto (questo passaggio sarà il preferito ve lo assicuro) e poi "stampatela" su un biglietto ricavato dal cartoncino di carta craft. Ecco quindi ricavati i corpi dei nostri pupazzi di neve.
 Con i pennarelli rosso e nero non vi resta che decorare i pupazzi di neve con sciarpe, papillon, cappellini, etc... 
Trovo che sia un progetto simpatico per passare un freddo pomeriggio, dare ai piccoli la possibilità di sporcarsi le mani, di esprimere la loro creatività e creare un oggetto ricordo del loro Natale.
Trovate il tutorial completo sul blog Eighteen 25 esattamente QUI.
Vi piace? Fatemi sapere se anche voi lo realizzerete.
A presto
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

From my IG profile