mercoledì 29 ottobre 2014

My Little Halloween #03

Eccoci all'ultimo della rubrica "My Little..." prima di Halloween.
Girovagando sui vari social ho visto che in molti siete alle prese con preparativi per questa festa. Mi piace curiosare tra i vari progetti per i bimbi e ho visto delle cose davvero deliziose.
Vorrei realizzare tutto e allestire la casa per la festa, intanto ho trovato un bellissimo cerchietto dorato per la nanetta che ogni giorno mi chiede "Mamma oggi è Hallovivi"? Chissà come mai quando si tratta di caramelle e dolcetti i bimbi afferrano il concetto all'istante.
Veniamo al progetto di oggi, semplicissimo per decorare qualsiasi zona della casa, noi abbiamo scelto di mettere tutto in camera di Ginevra, o meglio ha deciso lei.
Procuratevi delle foglie palmate, io ho preferito che non fossero del tutto secche.
Dopo di che con un colore acrilico bianco dipingetele e lasciatele asciugare. Con un pennarello nero indelebile disegnate occhi e bocca ed ecco a voi realizzati dei simpatici fantasmini. Io ho preferito dargli un aspetto più simpatico, ma basterà realizzare uno sguardo più diabolico per renderli più cattivelli.
Potete poi realizzare una ghirlanda, alternando le foglie dipinte a delle foglie naturali, alla fine è pur sempre la festa dell'autunno. Potete anche con lo stesso principio realizzare dei pipistrelli. Basterà usare del colore nero per dipingere tutta la foglia, per fare invece gli occhietti e il muso, un pennarello bianco.
Anche oggi con un tutorial semplicissimo siamo riusciti a creare una decorazione per la notte più paurosa dell'anno.
Sulla rete ne ho trovati diversi, ma eccovi il link del magico Sweet Paul dove potete trovare il tutorial passo passo.
Spero questi tre progetti vi siano piaciuti e che la rubrica vi abbia tenuto compagnia e dato spunto. Non mi resta che augurarvi un Happy Halloween in compagnia dei vostri bimbi più o meno pestiferi. Mi piacerebbe leggere come avete trascorso il pomeriggio o la serata, i vostri commenti restano sempre il bene più prezioso per il blog.
La rubrica riprenderà a dicembre con My Little Christmas, il Natale è ormai vicino ed è tempo di produrre.
A presto.

mercoledì 22 ottobre 2014

My Little Halloween #02

Halloween si avvicina sempre più. Cosa state preparando di bello? Anche voi siete nella piena fase "cuciniamo qualsiasi cosa purchè sia con la zucca"? Qui in casa Petit Rabbit si...e quest'anno vince l'abbinamento zucca e gorgonzola.
Eccoci con il secondo appuntamento di My Little Halloween e anche oggi è un appuntamento davvero goloso.
Durante la mia ricerca di qualche progetto interessante per Halloween che non fosse troppo mostruoso perchè Ginevra ha appena 2 anni, ho trovato questa simpaticissima scopettina e me ne sono innamorata. Anche a lei ho voluto dare un nome, oggi parliamo di "Loretta la scopetta furbetta".
La sua realizzazione è davvero semplicissima, oltre che velocissima. Per il tutorial completo vi rimando subito al link originale, il progetto arriva dalla bravissima Martha Stewart e QUI c'è il video passo dopo passo. QUI invece trovate il tutorial per iscritto.
Vi occorrono:
- due sacchetti di carta craft misura brioches
- cutter
- spago o filo nero
- caramelle a piacere
- un legnetto
Vi basterà fare dei tagli per tutta la lunghezza del primo sacchetto di carta. Sul secondo invece bisogna fare dei tagli solo sulla parte finale. Riempite quest'ultimo di caramelle, infilate il legnetto e chiudete a cipolla il sacchetto. Sopra richiudete sempre a cipolla il secondo sacchetto tutto tagliuzzato e legate con spago o filo. Finito, la vostra scopetta furbetta è pronta. Io ho voluto aggiungere una tag, si sa che io sono tag addicted!
QUI potete scaricare alcune tag da utilizzare realizzate per Loretta la scopetta.
Amo la semplicità di questo progetto, l'utilizzo dei materiali facilmente reperibili ed economici e soprattuto il suo effetto finale, immagino lo stupore dei bimbi nel ricevete queste simpatiche scopette piene di caramelle.
Nel video Martha Stewart mostra altri due bellissimi progetti con lo stesso principio. Non perdeteveli perchè sono delle idee troppo carine.
Ci vediamo la prossima settimana, con l'ultimo appuntamento della rubrica My Little Halloween, stavolta vi toccherà sporcarvi un pò le mani.

mercoledì 15 ottobre 2014

My Little Halloween #01

Buongiorno,
qui il cielo è grigio, la pancia è in esplosione e io ho pensato di trascorrere il tempo senza pensare troppo al quando sarà, bensì cercando di fare quasi le mie normali attività.
Tra due settimane ci sarà la festa più paurosa dell'anno e come stare con le mani in mano senza preparare qualcosa per la mia nanetta? Chissà forse quei giorni sarò presa dal nanetto o sarò nella fase più acuta dell'attesa per cui meglio muoversi per tempo.
La rubrica My Little Summer mi ha permesso di giocare durante l'estate e vi ringrazio per le mail che mi avete mandato con domande e anche qualche complimento, sono davvero felice. E quindi perchè lasciare tutto così? La rubrica "My Little..." ci sarà per ogni occasione di festa o svago, quindi non solo l'estate, ma anche Halloween, Natale, etc...insomma in quei momenti in cui bisogna dar sfogo alla creatività dei nostri bimbi che magari sono a casa iperattivi.


My Little Halloween vi accompagnerà con 3 appuntamenti, uno ogni mercoledì restante prima della notte del 31 ottobre. Ho scelto dei progetti semplici perchè si sa, il tempo è sempre poco e la pazienza dei nostri bimbi non sempre infinita.
Partiamo oggi con un progetto goloso. Se avete in mente di organizzare una piccola festicciola o se siete tra i fortunati a cui suonano alla porta per un "Dolcetto o scherzetto?" sono certa che questo progetto vi piacerà. Semplice, economico e d'impatto.
Io l'ho chiamato "Martino il succhino".
Lo trovo tenero, ma potete dargli un aspetto più terrificante semplicemente utilizzando degli occhietti più paurosi e magari realizzando con un pennarello rosso delle piccole macchioline di sangue.
Il procedimento è davvero semplicissimo e vi basterà procurarvi:
- un brick di succo di frutta
- nastro di carta
- occhietti mostruosi (potete scaricare il file con diversi occhietti alla fine del post).
Bene non vi resta che bendare il vostro brick di succo, non siate troppo precisi, il bello è proprio che le bende siano morbide. Arrivati alla fine, fissate con un punto di colla gli occhietti che avrete scelto di utilizzare e poi ripassate del nastro per dargli un effetto più realistico. 
Liberate la zona in cui poi andrà infilata la cannuccia e il gioco è fatto.
QUI potete scaricare il file con diversi occhietti mostruosi da utilizzare.

Spero l'idea vi sia piaciuta, io l'ho trovata navigando sulla rete, non c'è una fonte ufficiale, basta cercare su un motore di ricerca per vederne vari esempi e per prendere ispirazione per altri oggetti da mummificare!
Ci vediamo la prossima settimana con un'altra idea golosa e simpaticissima, Santa Possibilità di programmare il post perchè chissà, magari sarò già bis-mamma.
A presto
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

From my IG profile