venerdì 26 dicembre 2014

[KIDS ] My Little Christmas #03

Qualcuno ha detto Pupazzo di Neve?
Questo anno è così...amore a prima vista per ogni Snowman della rete. Forse è causa del mio bisogno di passare un pò di tempo sulla neve? Ma pare che Mr Rabbit stia provvedendo!
Oggi giochiamo di riciclo con un progetto morbidoso.
 Vi serviranno:
- un paio di calze sportive bianche tipo spugna
- riso
- scarti di stoffa
- pennarelli
- bottoni
Tagliate la calza all'altezza del tallone, diversamente da quanto descritto nel tutorial originale, io ho deciso di utilizzare la parte rifinita della calza. Riempitela di riso creando il corpo e la testa del pupazzo. Divertitevi a decorarlo con una sciarpina, occhi, naso, bottoni...
Il gioco è semplice ma il bello è proprio la parte decorativa. 
Noi abbiamo realizzato un puppazzo con il cappellino e la sciarpetta a pois. E voi? Se ne realizzerete uno sono davvero curiosa di vederlo :).
Per il tutorial comlpeto vi basterà cliccare QUI.
Buone vacanze a tutti.
A prestissimo

giovedì 11 dicembre 2014

[ KIDS ] My Little Christmas #02

Devo ammettere che quest'anno sono affascinata dai pupazzi di neve. Tra tutti i progetti che ho cercato chissà perchè sono sempre stata colpita da qualcosa che avesse a che fare con dei pupazzi di neve. Probabilmente è legato al mio amore per la neve. Adoro quella sensazio di freddo freddo freddo che si prova quando la neve si scioglie tra le mani.
Pronti per un nuovo tutorial? Semplice ma come sempre di effetto. Un pupazzo di neve a strati, ebbene si proprio strati.
Vi occorrono:
- nastro di carta
- cartoncino bianco
- cartoncino rosso
- cartoncino craft
- ritaglio di stoffa
- pennarello nero
- colore a cera bianco e celeste
- forbici.
Ritagliate il cartoncino bianco per ottenere tre cerchi in scala. Con il colore a cera celeste colorate i bordi dando una lieve sfumatura.
Sovrapponete i tre cerchi attaccandoli con del nastro di carta in modo che restino un pò sollevati tra loro. Decorate il vostro pupazzo con sciarpa, naso, occhi e manine.
Lo trovo molto simpatico. Si può realizzare in un formato grande da appendere poi in camera dei nani oppure in un formato piccolo per realizzare dei biglietti di auguri o dei piccoli doni per parenti e amici.
Dunque siete pronti per ritagliare e colorare? Ho scoperto che a Ginevra piace tanto attaccare le cose. Se le dici "vai amore attacca" lei con la sua manina da un colpo deciso e ride. I bimbi e lo stupore delle cose semplici.
Trovate il tutorial completo passo passo QUI sul blog Tinyartroom.
Ci vediamo settimana prossima con un nuovo progetto.
Buona settimana!

lunedì 1 dicembre 2014

[ KIDS ] My Little Christmas #01

Oggi è 1 dicembre, manca ormai poco a Natale.
Noi abbiamo già addobbato l'albero e finalmente è arrivato un pò di freddo, insomma questo inverno inizia a farsi sentire.
Durante le vacanze le scuole e gli asili saranno chiusi e bisogna come sempre sapersi destreggiare tra le continue richieste dei piccoli, che si sa sono iperattivi e molto esigenti.
Mi sono decisamente portata avanti con i lavori e ho selezionato come al solito alcuni progetti DIY da fare con la mia piccola nanetta. E anche questa volta voglio condividere con voi la mia ricerca.
Oggi partiamo con un'idea a mio avviso semplice ma d'effetto. Noi abbiamo deciso di realizzarla subito, per creare dei biglietti di auguri speciali da donare a parenti e qualche amico.
Il progetto originale prevede la realizzazione di piccole decorazioni per l'albero di Natale. In entrambi i casi la base del disegno sono le manine dei bimbi. Ma vediamo bene come fare.
Qui vi spiego come ho realizzato i biglietti, ma in fondo al posto troverete il link con tutti i dettagli del progetto originale.
Vi occoreranno:
- colore acrilico bianco
- pennello
- cartoncino di carta craft
- pennarelli rosso e nero
E come al solito tanta fantasia.
Dipingete simpaticamente di bianco la manina del vostro nanetto (questo passaggio sarà il preferito ve lo assicuro) e poi "stampatela" su un biglietto ricavato dal cartoncino di carta craft. Ecco quindi ricavati i corpi dei nostri pupazzi di neve.
 Con i pennarelli rosso e nero non vi resta che decorare i pupazzi di neve con sciarpe, papillon, cappellini, etc... 
Trovo che sia un progetto simpatico per passare un freddo pomeriggio, dare ai piccoli la possibilità di sporcarsi le mani, di esprimere la loro creatività e creare un oggetto ricordo del loro Natale.
Trovate il tutorial completo sul blog Eighteen 25 esattamente QUI.
Vi piace? Fatemi sapere se anche voi lo realizzerete.
A presto

lunedì 24 novembre 2014

[WEDDING] The secret Wedding Suite

A volte la collaborazioni portano a qualcosa di speciale. Oggi voglio raccontarvi di un giardino segreto e di un'atmosfera sospesa tra i colori autunnali.
Laura mi ha contattata a luglio, chiedendomi se volessi collaborare ad uno shooting che aveva in mente. Tra caldo, pancione e tutto non riuscivo davvero a desiderare altro che l'autunno e quindi non ho saputo dire di no.
Le direttive di Laura sono state semplici, mi ha fornito una palette colori e poi si è totalmente fidata di me, la ringrazio infinitamente per questo.
Ho letto "Il Giardino Segreto" due anni fa circa, è un libro bellissimo, se non lo avete ancora nella vostra libreria personale, mi sento di consigliarlo.
Mi sono occupata della suite e il tema è ovviamente la chiave.

 
Gli scatti sono di Matteo Vitagliano,  Fabio D'Ambrosio e Un Cucno di Felicità di Lauramanda.

Che dite, non vi sembra di essere trasportati in un mondo magico?  
Per leggere di come è nata questa idea non vi resta che andare sul blog Civico30 a QUESTO link.
A presto con un nuovo post Wedding.

CREDITS:

Planning: Un Cucno di Felicità di Lauramanda 
Wedding suite: Le Petit Rabbit
Bouquet: Settedifiori 
Cake design: Le mie creazioni golose di Valentina Romano 
Photography: Fabio D’Ambrosio, Matteo Vitagliano 
Location: Villa Nicolaj (Calcara di Crespellano, Bo)

mercoledì 12 novembre 2014

[KIDS] Le Petit Rabbit Enfant Christmas 2014

Mancano 42 giorni a Natale.
Inizio a respirare il clima natalizio, le vetrine si riempiono di piccole luci bianche, manca ancora il freddo, quello vero. Sarebbe bellissimo per un anno vivere un Natale innevato, ma forse dovrei andare più al nord per far avverare il mio desiderio.
Nonostante i notevoli impegni familiari (di cui vi racconterò a breve), non ho voluto rinunciare alla collezione Le Petit Rabbit Enfant Christmas 2014. Lo scorso anno sono stata felicissima di preparare tanti pacchetti con body che sono stati indossati o regalati per le feste di Natale. Insomma sapere di entrare nelle vostre casette con una mia piccola creazione è sempre una sensazione bellissima.
Quest'anno mi sono lasciata ispirare dagli animali...più o meno infreddoliti.
Un orso ghirlandato, un pinguino in un taschino, un orso goloso e addormentato e un uccellino indaffarato a raccogliere stelle nel cielo.
 Anche quest'anno qualcuno ha pensato di mangiare tutti i biscotti di Babbo Natale :)
Tutti i body sono personalizzabili con il nome del fortunato che lo indosserà, nell'ultimo modello si può invece personalizzare l'iniziale.
Che ne pensate? Vi piace la nuova collezione? Spero di si! E per i nostalgici QUI potete vedere la collezione dello scorso anno, ordinabile anch'essa.
E voi per Natale che cosa state preparando? 
A prestissimo con tutti i post che prima o poi riuscirò a preparare :).

Per info scrivetemi a lepetirabbit@gmail.com
Per motivi logisitici, gli ordini dei body saranno spediti settimanalmente.

martedì 4 novembre 2014

[WEDDING] Vintage Hot-hair Balloon suite

Dopo la lunga pausa estiva e non, è finalmente arrivato il momento di iniziare a mostrarvi i progetti wedding della stagione 2014. E' stata una stagione meravigliosa, tanti sposi interessanti con idee fresche e diverse tra loro. Insomma lavorativamente parlando sono davvero soddisfatta.
Oggi vi mostro un progetto che mi sta a cuore per il legame affettivo con la sposa. Eleonora è la bellissima e dolcissima cugina di una cara amica e progettare per lei e Fabrizio è stato emozionante.
Tra le idee che Eleonora e Fabrizio avevano in mente alla fine hanno deciso di optare per un tema a loro molto caro, il viaggio che poi hanno deciso di declinare con un gusto retrò, filo conduttore di tutto il loro matrimonio.
Una coppia innamorata, dolce, amante del viaggio ha subito ispirato qualcosa di etereo e leggero e quindi ecco a voi la loro Vintage Hot-air Balloon wedding suite. Colori neutri e materiali grezzi per accompagnare l'eleganza della loro scelta.
Il loro matrimonio è stato favoloso, ho avuto la fortuna di vederli il giorno stesso tramite le foto che la mia cara amica mi ha inviato. Eleonora era elegante e originale e l'atmosfera, la cura dei dettagli non sono stati da meno. Il tema viaggio è stato ripreso con cura per il tableau de mariage, per le etichette dei sacchetti confetti, per i centrotavola.
Vi lascio qui alcuni scatti di quel giorno, realizzati dalle sapienti mani di Sara e Chiara di Infraordinario. Sono una garanzia e queste foto lo dimostrano.
A Eleonora e Fabrizio auguro una vita piena d'amore e di viaggi.

PER VEDERE TUTTI I MERAVIGLIOSI SCATTI DI INFRAORDINARIO CLICCATE QUI.


 
Credits

Location: Villa Zaccaria
Photografhy: Infraordinario
Abito sposa: Penelope Spose
Organizzazione e decorazioni: la sorella della sposa, Roberta
Stationery: Le Petit Rabbit

mercoledì 29 ottobre 2014

My Little Halloween #03

Eccoci all'ultimo della rubrica "My Little..." prima di Halloween.
Girovagando sui vari social ho visto che in molti siete alle prese con preparativi per questa festa. Mi piace curiosare tra i vari progetti per i bimbi e ho visto delle cose davvero deliziose.
Vorrei realizzare tutto e allestire la casa per la festa, intanto ho trovato un bellissimo cerchietto dorato per la nanetta che ogni giorno mi chiede "Mamma oggi è Hallovivi"? Chissà come mai quando si tratta di caramelle e dolcetti i bimbi afferrano il concetto all'istante.
Veniamo al progetto di oggi, semplicissimo per decorare qualsiasi zona della casa, noi abbiamo scelto di mettere tutto in camera di Ginevra, o meglio ha deciso lei.
Procuratevi delle foglie palmate, io ho preferito che non fossero del tutto secche.
Dopo di che con un colore acrilico bianco dipingetele e lasciatele asciugare. Con un pennarello nero indelebile disegnate occhi e bocca ed ecco a voi realizzati dei simpatici fantasmini. Io ho preferito dargli un aspetto più simpatico, ma basterà realizzare uno sguardo più diabolico per renderli più cattivelli.
Potete poi realizzare una ghirlanda, alternando le foglie dipinte a delle foglie naturali, alla fine è pur sempre la festa dell'autunno. Potete anche con lo stesso principio realizzare dei pipistrelli. Basterà usare del colore nero per dipingere tutta la foglia, per fare invece gli occhietti e il muso, un pennarello bianco.
Anche oggi con un tutorial semplicissimo siamo riusciti a creare una decorazione per la notte più paurosa dell'anno.
Sulla rete ne ho trovati diversi, ma eccovi il link del magico Sweet Paul dove potete trovare il tutorial passo passo.
Spero questi tre progetti vi siano piaciuti e che la rubrica vi abbia tenuto compagnia e dato spunto. Non mi resta che augurarvi un Happy Halloween in compagnia dei vostri bimbi più o meno pestiferi. Mi piacerebbe leggere come avete trascorso il pomeriggio o la serata, i vostri commenti restano sempre il bene più prezioso per il blog.
La rubrica riprenderà a dicembre con My Little Christmas, il Natale è ormai vicino ed è tempo di produrre.
A presto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

From my IG profile